CORTINA LIVE

Eventi, Fashion & Press

Il segreto di ogni direttore d'albergo?
Trasformare il suo hotel nell'hotel perfetto per l'ospite che è appena entrato, che sta facendo il check in.
I migliori direttori d'albergo, un tempo, riuscivano a capire da poche parole scambiate e da pochi gesti intravvisti cosa poteva trasformare una permanenza nel loro hotel nel soggiorno più memorabile per i loro ospiti e in un lampo si attivavano e attivavano il loro staff di conseguenza.
"Mi sono immaginata in quelle vesti e complice la mia passione per la moda, ho creato quello che accarezzavo di fare da tempo: per un giorno trasformare la suite Mirandolina in una stanza delle meraviglie per chi ama la moda, la creatività e la bellezza." Elisabetta Dotto dopo i suggerimenti su cosa non deve mancare in valigia se la vostra mèta è Cortina, racconta di questa nuova avventura.

Abiti, cappelli e tessuti pregiati nella suite dell'Hotel Ambra a Cortina
Eleganti tube, avvolgenti cappe, delicat chiffon, la suite Mirandolina dell'Hotel Ambra Cortina trasformata in stanza delle meraviglie

L'occasione è l'arrivo a Cortina delle lady del Fashion Mob per cui non solo è stata allestita una "stanza delle meraviglie", ma le camere che occuperanno sono state scelte pensando ad ogni ospite e alle loro preferenze scoperte leggendo post e intuendo gusti da immagini e foto.

Fashion Blogger
Le bloggers di The Fashion Mob ospiti dell'Hotel Ambra Cortina per scoprire tutto dell'ospitalità di Elisabetta Dotto

Per Ida Galati un'immersione nella storia di Cortina con la Tabià che ricorda i lodge caldi e accoglienti che punteggiano i prati attorno a Cortina e che un tempo erano fienili.

Per Martina Corradetti non era possibile decidere che per la camera superior emotion blu con letto a baldacchino sul piano teatro per farla sognare.

La camera Boite per Fabrizia Spinelli che di certo sarà abituata alla vista sul magico golfo di Napoli, ma la vista sulle Dolomiti e questa camera ispirata al torrente Boite potrebbero farla tentennare per qualche secondo: meglio il mare o la montagna?

Luxury Room Tabià
La camera Tabià dell'Hotel Ambra Cortina richiama la tradizione dei lodge attorno a Cortina un tempo fienili ora rifugi di lusso

La combinazione dei colori della Natura ampezzana e un ambiente bagno all'insegna del selfcare per Nadia Labella nella camera superior sul piano Natura.

Per Francesca Romana Capizzi è stata scelta la camera emotion superior nei toni del verde e dell'ambra.

Camera con baldacchino Hotel Ambra Cortina
I letti a baldacchino in alcune delle camere dell'Hotel Ambra Cortina sono state una scelta di Elisabetta Dotto

Il programma di attività e di relax studiato è accattivante e è nato da collaborazioni con altre realtà ampezzane, come Vito Dadiè di Snow Service che accompagnerà le blogger a scoprire Cortina e dintorni in bicicletta.
Le pause alla scoperta dei gusti ampezzani? Elisabetta non ha dubbi per ingolosire e tentare anche le fashion blogger di The Fashion Mob: Al Passetto e al Camin sono i due locali che l'Ambra Cortina ama suggerire ai suoi ospiti.

"E vediamo se riusciremo a rendere anche questo soggiorno a base di moda, bellezza delle Dolomiti e qualche altra sorpresa che stiamo preparando davvero un soggiorno memorabile" conclude Elisabetta Dotto.

Condividi